Questo sito contribuisce alla audience di

Panforte casareccio

Il panforte casareccio viene cucinato sgusciando le mandorle per sbollentarle con i gherigli facendo tostare il tutto ed unendovi coriandolo, cannella, noce moscata e farina e infine lo zucchero a velo. Toglieremo poi la casseruola dal fuoco realizzando un composto omogeneo al quale daremo una forma rotonda che cuoceremo; al termine, una volta raffreddato, serviremo in tavola.

Portata Portata:
Dolci (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Toscana (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
8

Tempo Tempo:
1h 15m

Vino Vino:
Moscadello di Montalcino

Ingredienti

  • 200 gZucchero a velo
  • 150 gFarina bianca
  • 150 gMiele
  • 150 gNoci, gherigli
  • 400 gMandorle dolci
  • 100 gCedro candito tagliato a striscioline
  • A piacereCannella in polvere
  • q.b.Noce moscata
  • 1/2 cucchiaioSemi di coriandolo
  • 3 cucchiaioZucchero vanigliato
  • 15 di grosse dimensioniOstie

Preparazione

Step 1

Sgusciare le mandorle e sbollentarle insieme ai gherigli; scolarli, asciugarli con un telo, sbucciarli e farli tostare per qualche minuto in forno caldo a 190 °C. Tagliarli a pezzettini e metterli in una terrina insieme con il cedro e l'arancia canditi. Unire il coriandolo, una presa di cannella, una di noce moscata e la farina, fasciandone da parte 2 cucchiai.

Step 2

Mettere lo zucchero a velo, tenendone da parte un cucchiaio, in una piccola casseruola a un manico, unire un cucchiaio di acqua e il miele. Far cuocere a fuoco bassissimo,mescolando in continuazione con una spatola di
legno.

Step 3

Quando lo zucchero e il miele cominceranno a formare tante piccole bolle, prendere con cautela, per non scottarsi, poco composto tra le dita e tentare di formare una pallina: se si riesce nell'operazione, togliere il composto dal fuoco e unirlo alla frutta, altrimenti proseguire la cottura
ancora per qualche minuto.

Step 4

Togliere la casseruola dal fuoco. Mescolare con un cucchiaio di legno e ricavarne una massa omogenea. Con le mani infarinate, dare al composto una forma rotonda e piatta, spessa 2 centimetri circa.

Step 5

Foderare la tortiera con le ostie e sistemarvi il panforte, livellando la superficie con la lama di un coltello inumidita tenuta di piatto.
Cospargervi lo zucchero a velo e la farina precedentemente tenuti da parte. Cuocere il dolce in forno a 150 °C per 30 minuti.

Step 6

Quando il panforte sarà cotto, toglierlo dal forno e ritagliare con le forbici le ostie che sporgono dalla base. Cospargere la superficie con lo zucchero vanigliato e lasciarlo raffreddare completamente prima di servirlo.

Consigli

Per ottenere uno sciroppo perfettamente omogeneo, scegliete del miele dalla consistenza molto fluida, come per esempio quello d'acacia.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!