Questo sito contribuisce alla audience di

Gratin di pesce e frutti di mare

Il gratin di pesce e frutti di mare si prepara unendo in una teglia lo scalogno fatto rosolare nell'olio, la panna da cucina, il pesce e i frutti di mare scongelati e infine il salmone tagliato a pezzetti e privato della pelle, portando poi ad ebollizione il tutto, infine il composto verrà suddiviso in 4 scodelle individuali, cosparso di emmenthal grattugiato e gratinato.

Portata Portata:
Secondi piatti di Pesce (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
20 m

Vino Vino:
Colli Piacentini Ortrugo.

Ingredienti

  • 500 gFrutti di mare surgelati (cozze canestrelli fasolari vongole )
  • 400 gFiletti di salmone
  • 250 gFormaggio Emmenthal
  • 250 mlPanna da cucina
  • 1Scalogno
  • 2 cucchiaiOlio di oliva extravergine
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

Preriscaldate il forno a 180° C.
In una casseruola, mettete lo scalogno tritato finemente e fate rosolare per 4 minuti con due cucchiai di olio di oliva extravergine.

Step 2

Aggiungete la panna da cucina e il brodo di pesce, unite i frutti di mare scongelati e il salmone tagliato a pezzetti e al quale avrete in precedenza asportato la pelle.
Portate ad ebollizione a fuoco medio, poi regolate di sale e pepe a piacere.

Step 3

Dividete il tutto in quattro pirofile individuali coprite con il formaggio emmental grattugiato e infornate.
Quando vedrete che incomincerà a formarsi la crosticina levate dal forno e servite.

Consigli

Per il gratin di pesce e frutti di mare se avete la possibilità di reperire i frutti di mare freschi la realizzazione non potrà che guadagnarne in sapore ma anche con prodotto surgelato il gratin di pesce e frutti di mare è in grado di esprimere tutta la sua bontà e i profumi del mare.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!