Capitone allo spiedo con olio e aceto

Il capitone allo spiedo con olio e aceto viene preparato con il pesce tagliato a tocchetti che porremo in un recipiente di vetro per essere insaporito e quindi cotto in forno e, dopo aver realizzato uno spiedino, impiattato caldo. Ecco i passaggi per il capitone allo spiedo con olio e aceto.

Portata Portata:
Secondi piatti di Pesce (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
6

Tempo Tempo:
20 minuti 40 minuti di cottura

Vino Vino:
Aglianico del Taburno rosato.

Costo Costo:
Medio

Ingredienti

  • 500 g Capitone pulito
  • 2 dl Aceto
  • Alcune Alloro secco
  • 4 cucchiai Olio extravergine
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe in grani

Preparazione

Step 1

Tagliare il capitone a tocchi dopo averlo lavato in acqua fredda corrente, metterlo in un recipiente di vetro e insaporirlo con il sale, il pepe macinato al momento, l'olio, l'aceto. Lasciarlo marinare in luogo fresco per almeno 2 ore, rigirandolo di tanto in tanto.

Step 2

Sgocciolare i pezzi di pesce, infilarli su alcuni spiedini, alternandoli con foglie di alloro, e cuocerli in forno preriscaldato a 180 °C per circa 40 minuti in una teglia antiaderente, rigirandoli a metà cottura. Servirli immediatamente, ben caldi, in tavola.

Consigli

Profumate piacevolmente la marinata unendovi qualche ramettodi erbe aromatiche a piacere: salvia, rosmarino, dragoncello, maggiorana, ecc.
Oppure, per una preparazione dal sapore più pieno, aggiungete i cucchiaio di aceto balsamico di Modena.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno