Kataifi

Il Kataifi è un dolce tipico natalizio della cucina greca. La pasta sottilissima e fileforma viene arrotolata insieme al miele e alle noci.

Portata Portata:
Dolci (Vedi altre Ricette)

Cucina internazionale Cucina internazionale:
Grecia (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
1 h + 2 g di riposo

Vino Vino:
Zibibbo di Pantelleria.

Ingredienti

  • 500 gPasta Kataifi
  • 250 gBurro
  • 300 gNoci
  • 1 cucchiaioZucchero
  • 1Uova
  • 1 cucchiainoCannella
  • PER LO SCIROPPO
  • 250 gMiele
  • 500 gZucchero
  • 2 steccheCannella
  • 1Limoni

Preparazione

Step 1

Incominciate con la preparazione dello sciroppo.
Mettete in un pentolino il miele, lo zucchero, 300 ml di acqua, le stecche di cannella e la buccia grattugiata di un limone.

Step 2

Fate sciogliere lo zucchero e portate a bollore, quindi versate in una caraffa e fate raffreddare.
Riponete lo sciroppo in frigorifero e lasciatelo riposare per almeno sei ore.

Step 3

Proseguite ora con il ripieno del dolce Kataifi.
Triturate le noci e mescolatele allo zucchero, unite l'uovo e un cucchiaino di cannella.

Step 4

Prendete un po' di fili di pasta Kataifi e stendeteli sul tavolo. Mettete un po' di ripieno e arrotolate in modo da ottenere una specie di cannoncino.

Step 5

Disponete tutti i cannoncini in una teglia ricopriteli con 250 g di burro fuso e cuocete per circa 30 minuti nel forno preriscaldato a 180° C.

Step 6

Appena il kataifi esce dal forno ricopritelo con lo sciroppo freddo e poi lasciate riposare almeno un giorno.

Step 7

Al momento di servire recuperate un po' di sciroppo che è colato sotto i rotolini di Kataifi e bagnateli di nuovo.

Consigli

Il Kataifi è un dolce tradizionale di Natale della cucina greca composto da spaghettini di pasta molto sottili, noci e miele. La pasta Kataifi è possibile reperirla nei negozi specializzati in cucina etnica.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno