Turron de Jijona

Il turron de Jijona si prepara con mandorle e nocciole tostate in forno per poi essere tritate con un mortaio per ottenere una pasta morbida mentre a parte scalderemo il miele e zucchero fino a completo scioglimento. Ecco i passaggi per il turron de Jijona.

 

Portata Portata:
Dolci (Vedi altre Ricette)

Cucina internazionale Cucina internazionale:
Spagna (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
8

Tempo Tempo:
10 minuti 30 minuti di cottura

Vino Vino:
Passito di Pantelleria.

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 450 gMiele
  • 350 gMandorle
  • 100 gNocciole
  • 450 gZucchero
  • 5 albumiUova
  • 1 cucchiainoCannella in polvere

Preparazione

Step 1

Prendete le mandorle e le nocciole e mettetele nel forno a 180° C per cinque minuti per farle tostare. Tritate finemente le mandorle e le nocciole e poi mettetele in un mortaio schiacciandole con un pestello sino ad ottenere una pasta morbida.

Step 2

In un tegame, scaldate il miele assieme allo zucchero sino a quando lo zucchero non si è sciolto completamente, poi lasciate raffreddare leggermente.
 

Step 3

In una tazza sbattete gli albumi a neve e uniteli alla pasta di mandorle e nocciole.

Step 4

Mescolate costantemente il tutto con una spatola di legno per circa dieci minuti, togliete dal fuoco e mettete il composto ottenuto in uno stampo di legno foderato con della carta di riso. Lasciate raffreddare, quindi spolverate il turron de Jijona con un cucchiaino di cannella.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno