Questo sito contribuisce alla audience di

Cima alla Genovese

La cima alla genovese viene preparata con la pancia di vitello che dovrà essere preparata come una tasca in modo da contenere al suo interno burro e carni. Scopriamo come cucinare la cima alla genovese.

Portata Portata:
Secondi piatti di Carne (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Liguria (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
8

Tempo Tempo:
20 minuti 2 ore 50 minuti di cottura

Vino Vino:
Rossese di Dolceacqua.

Ingredienti

  • 600 gPancia di vitello
  • 100 gCarne di vitello
  • 50 gTettina di vitello
  • 1Animella
  • 50 gCervella di vitello
  • 1 pezzoSchienale di vitello
  • 30 gBurro
  • q.b.Pinoli
  • q.b.Maggiorana fresca
  • 4Uova
  • 1Aglio a spicchi
  • 40 gParmigiano grattugiato
  • 50 gPiselli sgranati
  • 20 gFunghi secchi
  • 1 lBrodo vegetale
  • q.b.Sale

Preparazione

Step 1

Fatevi preparare dal macellaio una tasca con la pancia di vitello, quindi lavatela ed asciugatela bene. Insaporite nel burro le carni che avete a disposizione; quando saranno rosolate tritate la polpa, la tettina e l'animella e tagliate a pezzetti cervella e schienale.

Step 2

In una ciotola mescolate le carni cosi preparate con i piselli, lo spicchio d'aglio tritato finissimo, i pinoli, la maggiorana ed i funghi secchi precedentemente ammollati in acqua fredda, scolati e tagliuzzati.

Step 3

Unite le uova sbattute a parte, il parmigiano, delle spezie e sale. Mescolate con cura tutti gli ingredienti per avere un composto omogeneo. Riempite con il ripieno la pancia, arrivandolo solo ai 2/3 della sua capacità. Cucite bene l'apertura.

Step 4

Avvolgete la cima in un telo bianco e legatelo all'estremità. Fate scaldare il brodo vegetale precedentemente preparato ed adagiatevi la cima. Lasciate cuocere per 3 ore con il coperchio.

Step 5

Al termine della cottura poi estraetela e disponetela su un tagliere ricoperto con foglio di alluminio; sovrapponete un piatto ed un peso e lasciatela raffreddare così. Infine tagliate a fette e potete scegliere di servire con fette di uova sode messe al centro del ripieno.

Consigli

La cima alla genovese è una tradizionale ricetta genovese preparata con il vitello e le verdure. In alcune zone della Liguria si unisce all'impasto, già a dire il vero ben "corposo", anche qualche dadino di carota lessata, del prezzemolo tritato ed abbondanti filoni. A rigore di informazione, comunque, questo piatto apporta solamente 250 calorie circa per persona.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno