Questo sito contribuisce alla audience di

Oliebollen

L'oliebollen è un dolce tipico olandese la cui traduzione è tortelloni soffiati. Viene cucinato per il Capodanno per la gioia dei piccini. Ecco i passaggi per la ricetta oliebollen.

Portata Portata:
Dolci (Vedi altre Ricette)

Cucina internazionale Cucina internazionale:
Olanda (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
35 minuti 20 minuti di cottura

Vino Vino:
Moscato dolce

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 1,25 KgFarina
  • 75 gLievito
  • 50 gZucchero
  • 75 gMargarina
  • 550 gUvetta di Corinto
  • 15 gSale
  • 9 dlLatte
  • q.b.Scorza di limone

Preparazione

Step 1

Sciogliete il lievito in un poco di latte, aggiungete tutti gli ingredienti, ad eccezione della margarina e dell'uvetta di Corinto, e lavorate il tutto sino ad ottenere un impasto liscio, di media consistenza.

Step 2

Aggiungete l'uvetta di Corinto e lasciate lievitare la pasta. Con un cucchiaio prendete piccole porzioni di pasta, formate dei tortelloni, e metteteli a friggere nella margarina riscaldata a 180° C, scolateli dall'unto in eccesso e spolverateli di zucchero in polvere. 
 

Step 3

Servite gli oliebollen caldi o a temperatura ambiente.

Consigli

Gli Oliebollen sono dolci tipici della cucina olandese sono tradizionalmente mangiati a Capodanno. Per un'ottima riuscita della preparazione degli Oliebollen la temperatura della pasta durante la lievitazione dovrà essere di circa 25 °C.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno