Questo sito contribuisce alla audience di

Charlotte di mele e uvetta

La charlotte di mele e uvetta si cucina ammorbidendo l'uvetta mentre sbucceremo le mele per tagliarle a dadini e cuocerle con vino e zucchero. Successivamente le scoleremo in una ciotola e uniremo l'uvetta. Serviremo tiepida con una spolverizzata di zucchero a velo.

Portata Portata:
Dolci (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
6

Tempo Tempo:
1h

Vino Vino:
Alto Adige Moscato Bianco

Ingredienti

  • 500 gMele
  • 30 gZucchero
  • 3 cucchiaiVino bianco secco
  • 100 gUvetta sultanina
  • 50 gFecola di patate
  • 100 gAmaretti
  • 2Uova
  • 1 cucchiaioPangrattato
  • 20 gBurro
  • 1 cucchiaioZucchero a velo

Preparazione

Step 1

Far ammorbidire l'uvetta in una ciotola con poca acqua tiepida. Sbucciare le mele, privarle del torsolo e tagliarle a dadini. Metterle in un tegame e farle cuocere con il vino e lo zucchero per circa 7-8 minuti, finché saranno leggermente dorate e morbide e il liquido di cottura sarà completamente evaporato.

Step 2

Scolare le mele, metterle in una ciotola, unirvi l'uvetta, scolata e strizzata, la fecola, gli amaretti tritati, i tuorli e mescolare con un cucchiaio di legno finché gli ingredienti si saranno bene amalgamati. Incorporarvi delicatamente gli albumi montati a neve.

Step 3

Versare il composto in uno stampo imburrato e spolverizzato con il pangrattato. Porlo in forno preriscaldato a 160 °C per 40 minuti circa. Togliere lo stampo dal forno, lasciare intiepidire la charlotte; sformarla sul piatto di portata, spolverizzarla con lo zucchero a velo e servirla tiepida.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno