Questo sito contribuisce alla audience di

Marmellata di meloni

La marmellata di meloni si realizza facendo cuocere la polpa di melone con zucchero e aggiungendo brandy e la cannella e conservandola in vasi di vetro ermetici. Ecco come procedere.

Portata Portata:
Altro (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
10

Tempo Tempo:
20 minuti 1 ora 10 minuti di cottura

Ingredienti

  • 1 KgMeloni
  • 500 gZucchero
  • 1Limoni
  • 1 bicchierinoBrandy
  • 1 pizzicoCannella

Preparazione

Step 1

Sbucciate i meloni, eliminate i semi e tagliate la polpa a pezzettini. Mettete la polpa di melone in una pentola unite lo zucchero e fate cuocere a fuoco moderato per circa un'ora.

Step 2

Aggiungete i limoni a fettine e continuate la cottura ancora per un'ora o fino a quando la marmellata non avrà raggiunto la giusta consistenza.
 

Step 3

Prima di spegnere il fuoco aggiungete il brandy e un pizzico di cannella, mescolate e fate cuocere ancora circa 2 minuti.
 

Step 4

Eliminate ciò che è rimasto dei limoni, lasciate intiepidire la confettura di meloni e mettetela nei vasi di vetro. Chiudete ermeticamente e conservate la marmellata di meloni in un luogo fresco e buio.

Consigli

Il quantitativo di zucchero da utilizzare dipende anche dalla dolcezza naturale del frutto utilizzato, provate ad assaggiare il melone prima di iniziare la preparazione e variate la quantità di zucchero utilizzata in funzione della dolcezza del frutto, senza mai scendere però sotto i 350 grammi, per assicurare una corretta conservazione alla marmellata una volta preparata.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno