Riso con sugo alla pescatora

Il riso con sugo alla pescatora prevede la cottura del riso in acqua salata mentre a parte si triterà una cipolla rosolandola poi nell'olio con aglio, gamberetti, polpa di granchio e vino bianco, infine il riso verrà mantecato con la salsa e servito caldo in tvola. Ecco i passaggi per il riso con sugo alla pescatora.

Portata Portata:
Risotti tradizionali (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
15 minuti 25 minuti di cottura

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 350 g Riso
  • 2 spicchi Aglio
  • 1/2 media Cipolla
  • 1 ciuffo Prezzemolo
  • q.b. Olio di oliva extravergine
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • 250 g Code di gambero sgusciate
  • 250 g Polpa di granchio
  • 1/2 bicchiere Vino bianco
  • 100 g Cozze
  • 100 g Pisellini lessi
  • 200 g Vongole veraci
  • La punta del cucchiaino Zafferano in polvere

Preparazione

Step 1

Mettete il riso a cuocere in abbondante acqua salata. Nel frattempo preparate il sugo.

Step 2

In un tegame con poco olio mettete a cuocere la cipolla tritata con i due spicchi d'aglio, quando la cipolla sarà imbiondita versate nel tegame anche i gamberetti, la polpa di granchio, i piselli, le cozze, le vongole ed il vino bianco.

Step 3

Fate amalgare bene il tutto avendo cura che la cipolla non si bruci, nel frattempo scolate il riso e versatelo nel tegame con la salsa con lo zafferano.

Step 4

Amalgamate bene il sugo con il riso tenendolo per 3 minuti sulla fiamma e rimestando continuamente, poi servire caldo.

Consigli

Ringraziamo la nostra amica Lucia D. Rossi per l'originale ricetta che ci ha suggerito. Se gradito è possibile sostituire il pepe con del peperoncino, più salutare.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno