Questo sito contribuisce alla audience di

Agnolotti alla piemontese

Gli agnolotti alla piemontese vengono preparati mettendo nella sfoglia il ripieno di carne e verdure, quindi creando con l'apposita rotella i quadretti, facendoli cuocere e servendo con burro o ragù. Ecco i passaggi per gli agnolotti alla piemontese.

Portata Portata:
Pasta con carne (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Piemonte (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Media

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
20 minuti + 1 ora di riposo + 40 minuti di cottura

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 500 gFarina
  • 4Uova
  • PER IL RIPIENO
  • 400 gPolpa tritata di manzo
  • 500 gSpinaci
  • 200 gBietole
  • 100 gSalsiccia
  • 1Uovo
  • 1Cipolla
  • q.b.Vino rosso
  • 1Aglio a spicchi
  • 2 fettineLardo
  • q.b.Noce moscata
  • q.b.Burro
  • q.b.Olio
  • q.b.Sale
  • q.b.Parmigiano grattugiato

Preparazione

Step 1

Mettete in casseruola un battuto di lardo, cipolla e aglio, con 30 gr. di burro e 3 cucchiai di olio: soffriggete, unite la carne e lasciatela colorire. Bagnate con vino rosso e un mestolo di acqua. Cuocete per 30 min: unite la salsiccia spezzettata, proseguite per altri 20 min. Intanto lessate gli spinaci e le bietole e preparate la pasta.

Step 2

Mettete la farina a fontana sulla spianatoia, versatevi nel mezzo le quattro uova, una presa di sale, quindi impastate aggiungendo un po' d'acqua. Fate due panetti con la pasta e lasciateli riposare coperti con un tovagliolo.

Step 3

Quando la carne e le verdure saranno cotte e scolate, passate tutto al tritacarne, mettete l'impasto in una terrina, incorporatevi un rosso d'uovo, un pizzico di noce moscata, quattro cucchiai di parmigiano. Amalgamate tutto bene.

Step 4

Stendete la pasta in due sfoglie sottili: mettete sulla prima sfoglia tanti mucchietti di ripieno a distanza di 5 o 6 centimetri l'uno dall'altro, quindi appoggiate sopra la seconda sfoglia e premete bene con le dita la pasta intorno ai mucchietti di ripieno.

Step 5

Tagliate quindi gli agnolotti con l'apposita rotella, in forma quadrata (4 cm. di lato). Fateli lessare e conditeli con burro fuso e parmigiano e fettine di tartufi, oppure con ragù.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!