Risotto con vongole e fave

Il risotto con vongole e fave viene preparato lavando e facendo aprire le vongole in tegame con olio e aglio e filtrando e conservando il liquido di cottura. Ecco i passaggi per la ricetta del risotto con vongole e fave.
 

Portata Portata:
Risotti con pesce (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Toscana (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
15 minuti 30 minuti di cottura

Vino Vino:
Soave Classico Superiore

Costo Costo:
Medio

Ingredienti

  • 350 g Riso
  • 800 g Vongole
  • 800 g Fave
  • 200 g Porri
  • 1 spicchio Aglio
  • A piacere Prezzemolo
  • 1 litro Brodo di pesce
  • 1 bicchiere Vino bianco secco
  • 2 cucchiai Olio di oliva extravergine
  • q.b. Sale
  • A piacere Peperoncino

Preparazione

Step 1

Lavate e fate aprire le vongole in un tegame coperto insieme con poco olio e uno spicchio d'aglio; man mano che si aprono prelevatele dal tegame sgusciandone una parte. A fine operazione filtrate e tenete da parte il liquido di cottura.

Step 2

Sgranate le fave e lessatele per 10 minuti in acqua salata, poi mondatele dalla pellicina. Fate ammorbidire il porro tritato in poco olio, unite il riso e amalgamatelo al condimento. Bagnate con il vino e poi con il liquido di cottura delle vongole.

Step 3

Aggiungete il brodo di pesce un mestolo alla volta e 10 minuti prima di spegnere unite Ie vongole e le fave. Insaporite il riso con un giro d'olio e prezzemolo tritato e lasciate riposare qualche minuto prima di servire.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno