Questo sito contribuisce alla audience di

Cotolette di vitello tartufate

Le cotolette di vitello tartufate si preparano realizzando una salsa con farina, pamigiano, semolino e noce moscata ai quali si uniranno le uova e la panna e condendo la carne col composto prima della cottura al cartoccio. Ecco i passaggi per le cotolette di vitello.

Portata Portata:
Secondi piatti di Carne (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Piemonte (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Media

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
50 m

Costo Costo:
Medio

Ingredienti

  • 4 fetteVitello
  • 5Uova
  • 1 bicchierePanna da cucina
  • 1 bicchiereLatte
  • q.b.Tartufo
  • 1 cucchiaioFarina
  • q.b.Parmigiano grattugiato
  • 1 pizzicoSemolino
  • q.b.Noce moscata
  • q.b.Burro
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

In un pentolino mescolate la farina, due cucchiaiate di parmigiano grattugiato, un pizzico di semolino e noce moscata; aggiungete le uova, la panna, sale e pepe e amalgamate bene.

Step 2

Iniziate a cuocere a fuoco basso mescolando con un cucchiaio di legno, unite il latte e fate sobbollire piano sino a quando la salsa risulti della giusta consistenza. Toglietela dal fuoco e mescolate sino a quando si sarà intiepidita, aggiungeteci quindii un tartufo pulito e tagliato a sottili lamelle o grattugiato.

Step 3

Battete bene le fette di vitello e cuocetele sulla piastra, poi spalmatele con un po' della salsa precedentemente preparata e arrotolatele, fissandole con uno stecchino.

Step 4

Foderate una pirofila con un foglio di carta di alluminio unta di burro e adagiatevi gli involtini, versatevi sopra la salsa rimasta, chiudete il cartoccio e cuocete in forno una ventina di minuti a 180° C circa. Infine sfornate, aprite il cartoccio e servite le cotolette ben calde.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno