Questo sito contribuisce alla audience di

Reginette ai carciofi

Le reginette ai carciofi si cucinano con dei carciofi teneri e di piccola dimensione. Serviranno per essere poi versati nella pasta lessata al dente in una zuppiera con l'aggiunta di un filo d'olio.

Portata Portata:
Pasta con verdure (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Lazio (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
50 m

Ingredienti

  • 400 gReginette
  • 6Carciofi
  • 2Aglio a spicchi
  • q.b.Prezzemolo
  • 100 gParmigiano grattugiato
  • 1Limone, succo
  • 2 cucchiainiOlio extravergine
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

Procuratevi dei carciofi piccoli e teneri.
Togliete le foglie esterne più dure, le evenfuali spine e la 'barba' interna. Lavateli quindi accuratamente, tagliandoli poi a spicchi di 1 cm circa.

Step 2

Lasciateli qualche istante in acqua con poco succo di limone e adagiateli poi a raggiera in una pentola con un leggero strato d'olio sul fondo. Aggiungete gli spicchi d'aglio schiacciati e acqua sufficiente a coprire per metà gli spicchi di carciofo.

Step 3

Cuocete a fiamma allegra e salate appena l'acqua raggiunge il bollore, quindi spolverate di pepe, coprite la pentola e tenete il fuoco piuttosto basso. A cottura ultimata aggiungete il prezzemolo tritato e aggiustate di sale.

Step 4

Nel frattempo lessate la pasta in abbondante acqua salata e scolatela al dente versandola in una zuppiera nella quale aggiungerete i carciofi e, se necessario, un poco d'olio.
Dopo aver mescolato bene per amalgamare gli ingredienti potrete spolverare con del parmigiano grattugiato e portare
in tavola.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno