Cannolicchi gratinati al forno

I cannolicchi gratinati al forno si realizzano lasciando prima spurgare i molluschi in acqua salata e poi estraendoli dal guscio eliminando le interiora e cuocendoli poi al forno ricoperti da pangrattato unito ad aromi.

Portata Portata:
Secondi piatti di Pesce (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
25 minuti + 3 ore di ammollo + 10 minuti di cottura

Vino Vino:
Greco di Tufo Bianco.

Costo Costo:
Medio

Ingredienti

  • 1,5 Kg Cannolicchi
  • 100 g Pane grattugiato
  • 10 fili Erba cipollina
  • 1 mazzetto Prezzemolo
  • 4 cucchiai Olio di oliva extravergine
  • 2 cucchiai Aceto
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Preparazione

Step 1

Dopo aver fatto spurgare dalla sabbia per circa tre ore i cannolicchi in acqua salata, aprite i molluschi con delicatezza, cercando di mantenere una delle valve integre.

Step 2

Estraete i cannolicchi dal loro guscio e lavateli sotto acqua corrente; con un coltellino affilato eliminare dai molluschi tutto ciò che non è bianco e rimetteteli nella valva che avrete mantenuto intera.

Step 3

Allineate i cannolicchi su una placca da forno rivestita di alluminio e preriscaldare il forno a 200 °C.

Step 4

Prendete il pane grattugiato, bagnatelo con l'aceto, l'olio e le erbe aromatiche tritate finemente. 

Step 5

Mescolate, salate e pepate il miscuglio, unendo altro olio fino ad ottenere un impasto omogeneo. Spargete il pan grattato aromatizzato con un cucchiaio sopra i cannolicchi in modo uniforme e infornate.

Step 6

Cuocete al forno per circa dieci minuti, poi servite i cannolicchi gratinati ben caldi.

Consigli

Per una ottima riuscita dei cannolicchi gratinati al forno è fondamentale la fase di spurgatura affinchè i cannolicchi perdano ogni residuo di sabbia e la cottura, che deve essere rapidissima altrimenti i molluschi perderanno la loro morbidezza diventando duri e gommosi.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno