Cozze fritte

Le cozze fritte si preparano lavando i molluschi e cuocendoli in un tegamente a loro completa apertura mentre lavoreremo la pastella. Una volta tolte le cozze dal guscio le immergeremo nella pastella e le friggeremo in olio bollente. Ecco i passaggi per le cozze fritte.

Portata Portata:
Secondi piatti di Pesce (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
20 minuti 30 minuti di cottura

Vino Vino:
Marino

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 1kg Cozze
  • 1 Uova
  • 2 cucchiai Farina
  • 2 cucchiai Prezzemolo tritato
  • 2 cucchiai Acqua minerale gassata
  • 1 spicchio Aglio
  • q.b. Olio per friggere
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Preparazione

Step 1

Lavate bene le cozze immergendole in acqua e scartando eventualmente quelle già aperte. Non dimenticate di eliminare il bisso e se sul guscio vi sono delle incrostazioni potete aiutarvi con un coltello per eliminarle.

Step 2

Mettete le cozze in un tegame capiente, coprite e fatele cuocere fino a quando si aprono avendo cura di girarle di tanto in tanto.

Step 3

Preparate la pastella mescolando, la farina con l'uovo, il prezzemolo e l'aglio tritati, il sale e il pepe ed unitevi l'acqua minerale fredda.

Step 4

Togliete le cozze dal guscio aiutandovi con un cucchiaio, immergetele nella pastella e friggetele in olio precedentemente riscaldato.

Step 5

Rigiratele con una schiumarola e scolatele su carta assorbente in modo che perdano l'olio in eccesso e servitele calde.

Consigli

Le cozze fritte possono essere consumate come antipasto o come un contorno stuzzicante e sfizioso. Se preferite provatele ad accompagnarle con una salsa a base di maionese e di cipolle rosolate, provate anche a friggerle crude, il sapore risulterà ancora più convincente.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno