Strozzapreti ai cannolicchi

Gli strozzapreti ai cannolicchi si preparano mettendo in padello aglio e olio a cui andremo ad aggiungere vongole e cannolicchi precedentemente lavati e puliti. Ecco i passaggi per la ricetta degli strozzapreti ai cannolicchi. 
 

Portata Portata:
Pasta con pesce (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Abruzzo (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
10 minuti + 2 ore di ammollo + 30 minuti di cottura

Vino Vino:
Bianco di Custoza

Costo Costo:
Medio

Ingredienti

  • 300 g Pasta
  • 600 g Cannolicchi
  • 400 g Vongole
  • 150 g Totani
  • 100 g Pomodori pachino
  • 1 bicchiere Vino bianco secco
  • 2 spicchio Aglio
  • q.b. Olio di oliva extravergine
  • 1 Peperoncino
  • 1 rametto Menta
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Preparazione

Step 1

In padella mettete uno spicchio d'aglio schiacciato e 2 cucchiai di olio extravergine, aggiungete cannolicchi e vongole precedentemente lavati e spurgati dalla sabbia residua, e fateli aprire. Poi sgusciate i molluschi, tritate i cannolicchi, lasciate intere le vongole, filtrate il liquido di cottura e mettete da parte.

Step 2

Fate dorare uno spicchio d'aglio con 2 cucchiai di olio e il peperoncino. Aggiungete i frutti di mare e i totani puliti, lasciate insaporire, bagnate con il vino bianco e fate evaporare.

Step 3

Unite il liquido di cottura dei frutti di mare filtrato e i pomodorini lavati, asciugati e tagliati a piccoli pezzi.

Step 4

Lessate gli strozzapreti in abbondante acqua bollente e salata, scolateli e conditeli con la salsa. Distribuire gli strozzapreti in un piatto da portata, guarnite con dei gusci di vongole e spolverizzate con un trito di menta e pepe a piacere.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno