Cannolicchi saltati

I cannolicchi saltati sono semplicissimi da preparare, basterà infatti soffriggere in padella aglio e peperoncino e poi aggiungervi i cannolicchi finchè si saranno aperti e disponendoli poi ben aperti nel piatto conditi con il liquido di cottura. Ecco i passaggi per i cannolicchi saltati.

Portata Portata:
Antipasti di Pesce (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
10 minuti + 30 minuti di ammollo + 10 minuti di cottura

Vino Vino:
Riesling dell'Oltrepò Pavese.

Costo Costo:
Medio

Ingredienti

  • 600 gCannolicchi
  • 1Limone
  • 1 spicchioAglio
  • q.b.Peperoncino
  • 1 mazzettoPrezzemolo
  • 1 cucchiaioOlio di oliva extravergine
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

Mettete a soffriggere in una padella lo spicchio d'aglio tritato finemente, un peperoncino sbriciolato e un trito di prezzemolo.

Step 2

Aggiungete quasi subito i cannolicchi, tenuti in acqua salata per circa 30 minuti a spurgare, incoperchiate e alzate la fiamma in modo da far aprire i cannolicchi.

Step 3

Spegnete il fuoco, togliete i cannolicchi e disponeteli in un piatto da portata allargando bene le valve.

Step 4

Regolate di sale e pepe il liquido di cottura e versatelo con un cucchiaino su ogni cannolicchio, irrorate il tutto con del succo di limone e servite ben caldi.

Consigli

Ideali come antipasto di ingresso in un menù a base di pesce, i cannolicchi esprimono al meglio il sapore dei nostri mari. Cosa importante è che il tempo di cottura sia molto rapido, altrimenti i cannolicchi diventano duri e acquisiscono un sapore cattivo.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno