Pennette ai frutti di mare

Le pennette ai frutti di mare si preparano mettendo in padella olio e aglio a cui uniremo i frutti di mare per farli aprire a calore vivace. Scotteremo intanto il pomodoro che uniremo ai molluschi insieme al peperoncino, al vino e agli aromi. Le pennette verranno cotte al dente e le faremo saltare in padella con il sugo per servirle con prezzemolo e olio.

Portata Portata:
Pasta con pesce (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
5 minuti 35 minuti di cottura

Vino Vino:
Bianco di Custoza.

Costo Costo:
Medio

Ingredienti

  • 400 g Pasta
  • 300 g Canestrelli
  • 400 g Cozze
  • 500 g Vongole
  • 1 Pomodori
  • 1 mazzetto Prezzemolo
  • q.b. Peperoncini
  • 1 spicchio Aglio
  • 4 cucchiai Olio d'oliva extravergine
  • 3 cucchiai Vino bianco
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Preparazione

Step 1

Mettete in una padella un cucchiaio d'olio extravergine di oliva e uno spicchio d'aglio leggermente schiacciato. Aggiungete le vongole, le cozze e i canestrelli, dopo averli accuratamente lavati e spurgati dalla sabbia, e fateli aprire a calore vivace.

Step 2

Scottate il pomodoro e pulitelo dalla pelle e dai semi, tagliatelo a pezzettini e poi unitelo ai molluschi che avrete in parte sgusciato.

Step 3

Unite il peperoncino, aggiungete il vino bianco secco, lasciate evaporare e aggiungete una spolverata di sale e pepe a piacere.

Step 4

Cuocete al dente le pennette in acqua bollente salata, e fatela saltare nella padella con il sugo preparato. Mettete in un piatto da portata e spolverate con un cucchiaio di prezzemolo tritato e una cucchiaiata d'olio extravergine d'olive crudo.

Consigli

Anche le pennette ai frutti di mare sono una ricetta classica delle località marine: è possibile incontrarne numerose varianti che differiscono tra loro a seconda della zona o, molto più semplicemente, dagli ingredienti a disposizione.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno