Vongole fritte

Le vongole fritte si preparano lasciando spurgare in acqua i molluschi per poi friggerli in padella con aglio, olio, del vino. Scopriamo i passaggi per la ricetta delle vongole fritte.

Portata Portata:
Antipasti di Pesce (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
15 minuti + 1 ora di ammollo + 20 minuti di cottura

Vino Vino:
Ischia Bianco.

Costo Costo:
Medio

Ingredienti

  • 800 g Vongole
  • 2 spicchi Aglio
  • 1 mazzetto Prezzemolo
  • 1,5 dl Vino bianco
  • 1 cucchiaio Olio di oliva extravergine
  • 150 g Farina 00
  • 2 Uova
  • q.b. Olio per friggere
  • q.b. Sale

Preparazione

Step 1

Lavate accuratamente le vongole e tenetele immerse in acqua fredda per alcune ore.

Step 2

Scolate le vongole e mettetele in un tegame, unite l'aglio sbucciato, il vino, un cucchiaio d'olio incoperchiate e fate aprire i molluschi a fuoco moderato scuotendo di tanto in tanto.

Step 3

Sgusciate le vongole, e mettetele da parte, filtrate il liquido di cottura e tenete da parte anche questo.

Step 4

Setacciate la farina, mettetela in terrina, aggiungete sale, uova e mescolate. Diluite la pastella con 1 dl di acqua e 1 dl del liquido di cottura delle vongole, unite prezzemolo tritato, aglio e vongole. Lasciate riposare per circa 30 minuti.

Step 5

Scaldate abbondante olio e mettete a friggere il composto di vongole e pastella a cucchiaiate, ottenendo delle frittelline, che sgocciolerete e metterete su carta da cucina per assorbire l'olio in eccesso. Servite calde.

Consigli

Le vongole fritte sono un antipasto perfetto per le cene estive o uno stuzzichino sfizioso per gli aperitivi.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno