Kaab El Gazhal

I Kaab El Gazhal, caviglie di gazzella, sono dei dolcetti tipici della cucina marocchina preparati con mandorle, zucchero, cannella e burro. In inglese sono conosciuti come Gazelle Horns, mentre in francese Cornes de Gazelles, corna di gazzella, per via della loro forma che ricorda le corna di quest'animale.

Portata Portata:
Dolci (Vedi altre Ricette)

Cucina internazionale Cucina internazionale:
Marocco (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
30 m

Ingredienti

  • 500 gFarina di frumento
  • 500 gMadorle sgusciate
  • 150 gZucchero
  • 50 gBurro
  • 2 cucchiaiAcqua di fiori di arancio
  • 1 cucchiainoCannella
  • q.b.Zucchero a velo
  • q.b.Sale

Preparazione

Step 1

Macinate le mandorle e mescolatele con lo zucchero, la cannella e l'acqua di fiori di arancio. Incorporate il burro e lavorate in maniera da ottenere un impasto morbido.
Ricavate dall'impasto dei salsicciotti della lunghezza di circa 6 cm e dello spessore di circa 1,5.

Step 2

Lavorate per dieci minuti la farina, un pizzico di sale e acqua aggiungendone gradualmente fino ad ottenere per ottenere un impasto molle e molto elastico, stendetelo con un mattarello e tagliate delle strisce di circa 10 cm.

Step 3

Mettete un salsicciotto di pasta di mandorle in ogni striscia, piegate come un calzone, saldate accuratamente i due lati e piegate a mezzaluna.

Step 4

Ponete i Kaab El Gazhal su una teglia imburrata e mettete nel forno a media temperatura per 15 minuti. Sfornate, irrorate con acqua di fiori di arancio e spolverate con lo zucchero a velo.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!