Questo sito contribuisce alla audience di

Sardine fritte con patate

Le sardine fritte con patate vengono cucinate pulendo le sardine e dividendole a metà dopo averle diliscate e dopo aver passato le patate in uno schiacciapatate a cui uniremo coriandolo e prezzemolo servendo poi il tutto con insalata o altre verdure.

Portata Portata:
Secondi piatti di Pesce (Vedi altre Ricette)

Cucina internazionale Cucina internazionale:
Marocco (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
30 m

Ingredienti

  • 1 kgSardine
  • 250 gPatate
  • 2Uova
  • 1 mazzettoPrezzemolo
  • 1 mazzettoCoriandolo
  • 1 cucchiaioPaprica
  • q.b.Farina di frumento
  • q.b.Olio d'oliva extravergine
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe nero

Preparazione

Step 1

Sciacquate le sardine, eliminate le teste e le code, apritele e togliete le lische senza dividere le due metà dei pesci. Pulite e lavate le patate, cuocetele in acqua leggermente salata e, a cottura ultimata, passatele in uno schiacciapatate.

Step 2

Unite alle patate il coriandolo e il prezzemolo tritati finemente, le uova sbattute con una forchetta, il sale il pepe nero macinato al momento e la paprica. Lavorate il composto con le mani per amalgamare bene tutti gli ingredienti.

Step 3

Prendete con le mani una parte di composto dategli una forma piatta e allungata e farcite ogni sardina. Passate le sardine nella farina e mettetele a friggere in una padella per circa 10 minuti con olio molto caldo.

Step 4

Sgocciolate le sardine, mettetele ad asciugare su carta da cucina per assorbire l'olio in eccesso, disponete su un piatto da portata che potete guarnire con qualche ciuffo di insalata o altre verdure e servite.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno