Straccetti di tacchino ai fichi

Gli straccetti di tacchino ai fichi si cucinano tagliando la polpa in strisce e quindi in piccoli pezzi per sbollentarli in acqua salata disponendoli su un piatto da portata mettendoli a marinare con erba cipollina, olio, aromi per circa 30 minuti. Servite con una guarnizione di foglie di lattuga.

Portata Portata:
Secondi piatti di Carne (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
15 m + 30 m di riposo

Vino Vino:
Trentino Chardonnay.

Ingredienti

  • 400 g Polpa di tacchino
  • 4 Fichi
  • 1 cespo piccolo Lattuga
  • 1 ciuffo Erba cipollina
  • 4 cucchiai Olio di oliva extravergine
  • 2 cucchiai Aceto
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Preparazione

Step 1

Tagliate la polpa di tacchino in strisce sottili e poi, queste ultime, in piccoli pezzi. Sbollentatele pochi minuti in acqua salata, quindi disponetele su un piatto da portata.

Step 2

Preparate una marinatura con un trito di erba cipollina, olio extravergine di oliva, sale e pepe in grani e condite gli straccetti di tacchino lasciandoli marinare per almeno mezz'ora.

Step 3

Nel frattempo, pelate i fichi, tagliateli in fettine rotonde e spruzzateli con olio aceto e pepe macinato, poi lasciateli riposare una decina di minuti.

Step 4

Unite i fichi agli straccetti di tacchino, guarnite con alcune foglie di lattuga e servite.

Consigli

Se volete che i vostri straccetti di tacchino ai fichi siano un piatto più corposo potete aggiungere dei fiocchetti di formaggio cremoso, più o meno saporito a seconda dei vostri gusti.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno