Coda di bue alla vaccinara

La coda di bue alla vaccinara è una delle ricette più antiche e famose di Roma e del Lazio intero. Prepariamola con molta pazienza seguendo questi step.

Portata Portata:
Secondi piatti di Carne (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Lazio (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
20 minuti 3 ore di cottura

Costo Costo:
Medio

Ingredienti

  • 1 da 1,200 kg Coda di manzo
  • 1 Sedano, gambo tritato
  • 1 media Cipolla tritata
  • 1 Aglio, spicchio
  • 150 g Guanciale di maiale
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • 1 kg Polpa di pomodoro
  • 300 ml Vino bianco secco
  • 1 cucchiaio Pinoli
  • 1 cucchiaio Uvetta ammollata
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • 4 Chiodi di garofano
  • 2 g Cacao in polvere amaro

Preparazione

Step 1

Lavate ed asciugate la coda e tagliatela a pezzi grossi

Step 2

Rosolate i pezzi di coda nel guanciale tritato e 3 cucchiai di olio, quindi aggiungete la cipolla, l'aglio, i chiodi di garofano, sale e pepe.

Step 3

Aggiungete il vino bianco secco e fate cuocere per circa 15 minuti. Quindi aggiungete i pomodori e cuocete la carne per almeno 3 ore a fuoco lento facendo sempre in modo che i pezzi siano ricoperti dalla salsa finchè la carne quasi si stacca dall'osso. Se asciuga troppo aggiungere poca acqua.

Step 4

Quando la carne sarà quasi cotta, pulire, tagliare e sbollentare il sedano per un minuto o due.

Step 5

Cuocere il sedano con un poco di salsa della carne, i pinoli, l'uva passa ed il cacao. Fate bollire la salsa per qualche minuto. Una volta cotta, aggiungere la salsa di sedano alla carne e servite caldo in tavola.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno