Questo sito contribuisce alla audience di

Spiedini di pollo al ginepro

Gli spiedini di pollo al ginepro vengono realizzati partendo dal pollo tagliato a cubetti in cui aggiungeremo vino bianco e il ginepro e che comporranno gli spiedini che porremo in forno a cuocere irrorandoli con la marinata preparata.

Portata Portata:
Secondi piatti di Carne (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
25 m

Vino Vino:
Castelli Romani Rosso.

Ingredienti

  • 500 gPetti di pollo
  • 200 gPomodori ciliegia
  • 1Peperoni
  • 1Cipolle
  • 4 cucchiaiOlio di oliva extravergine
  • 1/2 bicchiereVino bianco secco
  • 12Bacche di ginepro
  • 12Foglie di salvia
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe a grani

Preparazione

Step 1

Tagliate i petti di pollo a cubetti, metteteli in una terrina, aggiungete il vino bianco, le bacche di ginepro, alcuni grani di pepe, 2 cucchiai di olio extravergine di oliva e mescolate accuratamente. lasciate marinare la carne di pollo per circa 20-30 minuti mescolando di tanto in tanto.

Step 2

Nel frattempo pulite il peperone, privandolo dei semi e tagliatelo a pezzetti, sbucciate la cipolla, tagliatela a fette sottili e lavate i pomodorini.

Step 3

Scolate la carne, passate al colino la marinata a emttetela da parte. preparate degli spiedini alternando i cubetti di pollo agli ortaggi e alle foglie di salvia.

Step 4

In una teglia mettete gli spiedini, irrorateli con l'olio rimasto, salate e papate a piacere. Mettete gli spiedini a cuocere nel forno preriscaldato a 250° C per circa 15 minuti, irrorandoli con un poco di marinata e rigirandoli di tanto in tanto. Serviti gli spiedini caldi guarnendo il piatto con pomodorini ciliegia freschi.

Commenti