Questo sito contribuisce alla audience di

Sogliola allo zafferano

La sogliola allo zafferano si prepara pulendo il porro per tagliarlo a rondelle sottili per adagiarli sopra i filetti di sogliola con vino bianco e aromi. Il tutto verrà infornato e una volta pronti servirete i filetti di sogliola accompagnandoli con una salsa allo zafferano.

Portata Portata:
Secondi piatti di Pesce (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
10 minuti 20 minuti di cottura

Vino Vino:
Friuli Grave Bianco

Costo Costo:
Medio

Ingredienti

  • 12Filetti di sogliola
  • 1 bustinaZafferano
  • 1Porro
  • 6 cucchiaiPanna
  • 20 gBurro
  • 1/2 bicchiereVino bianco secco
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

Mondate il porro, tenendo la parte bianca e tagliatelo a rondelle sottili, distribuendolo in un teglia larga e bassa precedentemente imburrata.

Step 2

Battete leggermente i filetti di sogliola e adagiateli sopra il porro, aggiungete il vino bianco e salate e pepate a piacere. Coprite il tutto con un foglio di carta vegetale o di carta oleata e mettete in forno preriscaldato a 180° C per circa 6-8 minuti.

Step 3

Togliete la teglia dal forno, scolate i filetti di sogliola e manteneteli al caldo. Versate il fondo di cottura in un tegame dopo averlo passato al passino, unite lo zafferano sciolto in un acqua calda, la panna e fate restringere di circa la metà. Aggiustate di sale e pepe e servite accompagnando con la salsa allo zafferano.

Consigli

I filetti di sogliola allo zafferano, possono venire accompagnati benissimo da ortaggi e verdure cotti al vapore o lessati.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!