Questo sito contribuisce alla audience di

Calamari fritti

I calamari fritti si preparano tagliando i molluschi puliti a rondelle e passandoli poi prima nella farina e poi nell'uovo sbattuto; friggeremo i calamari in abbondante olio bollente lasciandoli scolare per qualche minuto su carta assorbente da cucina prima di servirli con una spruzzatina di limone.

Portata Portata:
Secondi piatti di Pesce (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
30 m

Vino Vino:
Trentino Chardonany.

Ingredienti

  • 500 gCalamari piccoli
  • 1Uovo
  • q.b.Farina
  • q.b.Olio di oliva extravergine
  • q.b.Sale
  • 1limone

Preparazione

Step 1

Lavate i calamari e puliteli dalle interiora, dalle parti dure e dall'inchiostro, poi Tagliateli a rondelle e salateli.

Step 2

Preparate due piatti, in uno versate la farina mentre nell'altro rompete l'uovo e sbattetelo.

Step 3

Passate i calamari dentro la farina e poi dentro l'uovo ed ancora un'ultima volta nella farina.

Step 4

Fate friggere i calamari nell'olio ben caldo fino a ottenere una doratura perfetta.
 

Step 5

Eliminate l'eccesso d'olio ponendo i calamari fritti su un foglio di carta da cucina e poi serviteli ben caldi dopo averli spruzzati con del limone.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno