Questo sito contribuisce alla audience di

Trifle

Il trifle è un classico ed antico dolce della cucina inglese, a base di amaretti che saranno fatti marinare con brandy e vino bianco. Ecco come preparare facilmente la ricetta del trifle.

Portata Portata:
Dolci (Vedi altre Ricette)

Cucina internazionale Cucina internazionale:
Gran Bretagna (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
10 minuti + 12 ore di riposo + 40 minuti di cottura

Vino Vino:
Asti Spumante

Costo Costo:
Medio

Ingredienti

  • 12 (o anche pan di Spagna)Amaretti
  • 4 cucchiaiBrandy
  • 2 cucchiai + 1 dlVino bianco
  • 2 + 2 tuorliUova
  • 1 cucchiaioFecola
  • 700 gPanna
  • 150 gZucchero
  • 100 gMarmellata di lamponi
  • 1Limone
  • 50 grammiArance candite

Preparazione

Step 1

Sistemate gli amaretti (o il pan di Spagna a pezzetti) in una coppa, spruzzateli con 2 cucchiai di brandy e 2 cucchiai di vino bianco e lasciate marinare.
 

Step 2

Sbattete intanto le uova con un cucchiaio di fecola e diluitele con la panna tiepida (350 grammi) versata a filo. 

Step 3

Trasferite la crema in una casseruola e tenendo il fuoco al minimo, mescolate fino al limite del bollore.

Step 4

Togliete la pentola dal fuoco, unite 100 grammi di zucchero e mescolate fino a che non sarà sciolto aiutandovi con un cucchiaio di legno o una frusta.

Step 5

Versate la crema sugli amaretti e non appena si sarà raffreddata versateci sopra la marmellata che avrete precedentemente fatto sciogliere leggermente sul fuoco.

Step 6

PER IL SYLLABUB: Mettete in una caraffa 1 decilitro di vino bianco secco, due cucchiai di brandy, la scorza tritata ed il succo del limone e lasciate a riposare per una notte intera.

Step 7

Il giorno seguente aggiungetevi lo zucchero (50 grammi) e la panna (350 grammi), sbattete il tutto fino ad ottenere una crema consistente un pò più morbida della panna montata.

Step 8

Versate per ultimo il Syllabub sul dolce e guarnite con scorze di arance candite, lasciate riposare per qualche ora al fresco ma non in frigo e servite.

Consigli

Il syllabub era già utilizzata nel 1300 come bevanda a base di latte appena munto, diluito con birra o sidro e profumato di cannella, ed è rimasta identica fino al 1700. In quella data il Syllabub subì qualche trasformazione, ma da allora questa crema è arrivata ai giorni nostri senza alcun tipo di cambiamento. Sembra che il Trifle abbia dato origine alla nostra zuppa inglese.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno