Questo sito contribuisce alla audience di

Brodetto di anguille delle valli di Comacchio

Il brodetto di anguille delle valli di Comacchio è una ricca preparazione a base di anguille allevate preferibilmente nelle valli di Comacchio, in quanto particolarmente gustose, e di polenta che svolge egregiamente il ruolo di base per tutti gli altri ingredienti, esaltandone gusto e aroma.

Portata Portata:
Primi piatti (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
45 m

Ingredienti

  • 1 KgAnguille di media grandezza
  • 500 gPolpa di pomodoro passata al setaccio
  • 1 dlOlio di oliva extravergine
  • 1 piccolaCipolla tritata
  • q.b.Polenta
  • 1 cucchiainoRosmarino tritato
  • 1Limone
  • q.b.Aceto
  • q.b.Sale
  • Pepe

Preparazione

Step 1

Con un coltellino a punta, ben tagliente, incidete le anguille intorno alla testa. Nel punto inciso rivoltate la pelle e, tenendole ferme con un panno stretto tra le dita, spellatele d'un sol colpo; tagliate loro le pinne del ventre e del dorso, vuotatele e dividetele in tronchi di 5-6 cm di lunghezza.

Step 2

Fate soffriggete in un tegame 2/3 dell'olio con la cipolla, aggiungete il rosmarino, allineatevi i tronchetti di anguilla e cuoceteli per qualche minuto di cottura; spruzzate un filo di aceto e fatelo evaporare.

Step 3

Versate la purea di pomodoro, condite con sale e pepe a vostro piacere, cuocete per circa 1/4 d'ora a calore moderato; completate con qualche goccia di succo di limone.

Step 4

Fate uno strato di polenta morbida nelle fondine, ricopritela con i pezzetti di anguilla e con il loro sughetto. Servite caldo.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno