Questo sito contribuisce alla audience di

Frittata alla belga

La frittata alla belga viene cucinata pulendo i funghi ed affettandoli finemente prima di rosolarli nel burro fuso. Al termine realizzeremo due frittate che andranno sovrapposte una sopra l'altra con al centro i funghi e serviremo con del prezzemolo tritato.

Portata Portata:
Uova (Vedi altre Ricette)

Cucina internazionale Cucina internazionale:
Belgio (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
30 m

Ingredienti

  • 250 gFunghi champignons
  • 30 gBurro
  • q.b.Pepe
  • q.b.Sale
  • q.b.Paprica dolce
  • 1 mazzettoPrezzemolo
  • 4 tuorliUova
  • 4 cucchiaiFarina
  • 1 SpruzzoSeltz
  • 4Albume
  • 40 gMargarina

Preparazione

Step 1

Pulite i funghi, lavateli bene e tagliateli a fettine sottili, poi fate fondere il burro in una padella e fatevi saltare i funghi con una presa di sale, un pizzico di pepe e uno di paprica.

Step 2

Tritate il prezzemolo e cospargetene una metà sui funghi, che lascerete poi a raffreddare. In una terrina sbattete i tuorli insieme alla farina, al seltz e a un pizzico di sale, una volta che il composto sia ben amalgamato aggiungetevi i funghi e incorporate man mano gli albumi montati a neve, mescolando delicatamente dal basso verso l'alto.

Step 3

In una padella mettete 10 grammi di margarina e, appena sarà dorata, versate un quarto dell'impasto, facendolo rapprendere e dorare bene da entrambe i lati.
Ripetete la manovra con il resto del composto usando 10 grammi di margarina per ogni frittata.

Step 4

Disponete le frittate realizzate una sull'altra in un piatto da portata riscaldato, spargendo su ognuna un poco del prezzemolo tritato, e servite in tavola.

Consigli

La frittata alla belga, come del resto tutte le frittate, va sempre servita caldissima, se ne dovete preparare diverse riscaldate il forno a 100 gradi se elettrico o a 160 se a gas e tenetele lì fino al momento di servire a tavola.Se volete che mantengano la morbidezza sovrapponetele l'una all'altra.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno