Mostarda Fina di Carpi

La ricetta originale della mostarda fina di Carpi non nomina la senape, che dovrebbe essere aggiunta al momento di servirla, ma non è obbligatorio, anche perchè nei carteggi dell'epoca si esaltavano le caratteristiche di dolcezza di questa particolare mostarda.

Portata Portata:
Altro (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
10

Tempo Tempo:
18 h + 12 g riposo

Ingredienti

  • 4 kgMosto cotto di uva rossa
  • 1,5 kgMele
  • 750 gPere
  • 350 gMele cotogne
  • 1/2 aranciaArancia, buccia

Preparazione

Step 1

Fate bollire il mosto per 15 ore a fiamma bassissima, finchè non si sia ridotto della metà e abbia acquistato un aspetto denso da sciroppo.

Step 2

Nel frattempo prendete la buccia di mezza arancia, eliminate la parte interna bianca, fatela a pezzetti e lasciatela in acqua per 24 ore avendo cura di cambiare l'acqua 3 o 4 volte.

Step 3

Sbucciate tutta la frutta e tagliatela a pezzetti, poi aggiungetela assieme alla buccia d'arancia al mosto, lasciando bollire a fuoco basso finchè il volume non si sia dimezzato.

Step 4

Travasare il composto in contenitori di vetro preriscaldati per evitarne la rottura, poi conservateli in luogo fresco, buio, asciutto e ventilato.

Step 5

Aspettare almeno 12 giorni prima di mangiarla.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno