Questo sito contribuisce alla audience di

Spiedini di rognone

Gli spiedini di rognone si preparano tagliando la carne per il lungo per procedere quindi ad un accurato lavaggio e, dopo averla asciugata, tagliandola a pezzetti e infilzandola sugli spiedini con la pancetta per la cottura. Ecco i passaggi per gli spiedini di rognone. 

 

Portata Portata:
Secondi piatti di Carne (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Toscana (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
6

Tempo Tempo:
10 minuti 20 minuti di cottura

Vino Vino:
Barbera d'Asti.

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 900 gRognone di vitello
  • 150 gFegatini di pollo
  • 150 gPancetta a grosse fette
  • 10/12 foglieAlloro
  • 2 dlolio di oliva extravergine
  • 2 cucchiaiAceto
  • q,b,Sale
  • q,bPepe

Preparazione

Step 1

Tagliate il rognone per la lunghezza e lavatelo accuratamente in acqua resa acidula con i due cucchiai di aceto, quindi asciugatelo e tagliatelo a pezzetti, grandi quanto la metà dei fegatini di pollo. Tagliate a dadini anche le fette di pancetta.

Step 2

Dividete a metà i fegatini di pollo. Infilate negli spiedini, alternandoli, i dadini di pancetta, i pezzetti di rognone, quelli di fegatini e una foglia di alloro, continuando fino ad esaurimento degli ingredienti. Salate gli spiedini, profumateli con una spolverizzata di pepe e ungeteli con l'olio extravergine di oliva.

Step 3

Lasciate cuocere per 10/12 minuti gli spiedini, avendo cura di girarli spesso affinchè la cottura avvenga in modo uniforme. Scaldate un piatto di portata mettendolo in forno per qualche minuto, quindi accomodatevi gli spiedini ormai pronti e serviteli in tavola ancora caldi.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno