Questo sito contribuisce alla audience di

Zeppole all'abruzzese

Le zeppole all'abruzzese costituiscono una variante delle zeppole, dolci che vengono preparati in molte regioni d'Italia, simili a ciambelline. La versione proposta prevede il miele e il vino cotto.

Portata Portata:
Dolci (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Abruzzo (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
20 minuti 40 minuti di cottura

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 250 gFarina setacciata
  • 20 gSemolino
  • 4 tuorliUova
  • 150 gMiele
  • 1 fogliaLauro
  • Un pizzicoSale
  • q.b.Zucchero fine
  • Qualche cucchiaioVino cotto
  • q.b.Strutto

Preparazione

Step 1

Versare in una casseruola 1/2 litro d'acqua fredda, il miele, 2 cucchiai di strutto, la foglia di lauro ed il sale; far prendere l'ebollizione, ritirare la casseruola dal fuoco e gettarvi di un sol colpo il miscuglio di farina e semolino.

Step 2

Col mestolo di legno mescolare velocemente, rimettere la casseruola sul fuoco e lavorare l'impasto, senza interruzione per 7-8 minuti. Appena si presenta liscio e compatto, togliere la foglia di lauro, lasciare intiepidire e incorporarvi i tuorli d'uova e, se piace, qualche cucchiaio di vino cotto.

Step 3

Formare col composto delle zeppole (ciambelline) e gettarle in abbondante strutto fumante. Durante la cottura pungerle di tanto in tanto con una forchetta per far uscire quelle particelle di pasta che caratterizzano il dolce.

Step 4

Appena si presentano dorate e croccanti sgocciolarle con un mestolo forato e disporle in un piatto di servizio, a monticello ben spolverate di zucchero. Le zeppole si possono anche preparare senza uova né vino.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno