Questo sito contribuisce alla audience di

Calamari in umido all'abruzzese

I calamari in umido all'abruzzese si realizzano tagliando i calamari a fettine dopo averli puliti e lavati, verranno poi cotti in padella insaporiti da un trito di acciuga e da una salsa di pomodoro. Ecco i passaggi per i calamari in umido all'abruzzese.

Portata Portata:
Secondi piatti di Pesce (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Abruzzo (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
10 minuti 1 ora di cottura

Costo Costo:
Medio

Ingredienti

  • 1,5 kgCalamari
  • 1 cucchiaioOlio
  • 5 filettiFiletti di acciuga dissalati
  • 2Aglio a spicchi
  • Un ciuffoPrezzemolo
  • 1 bicchiereVino bianco o rosso (a piacere)
  • 500 gPomodori passati al setaccio
  • 5 gFunghi secchi ammollati
  • A piacerePeperoncino piccante in polvere
  • q.b.Sale

Preparazione

Step 1

Pulite i calamari; eliminare con cura la vescichetta e tenere da parte il deposito di colore gialliccio (si trova sotto la testa); eliminare l'osso; lavarli in abbondante acqua fredda e tagliarli a listarelle.

Step 2

Mettere in un tegame l'olio; appena è caldo, aggiungere il trito di acciuga; versare il vino e farlo evaporare; aggiungere il pomodoro, far insaporire qualche minuto, unire i calamari e i funghi e condire con sale e con abbondante peperoncino in polvere.

Step 3

Bagnare con acqua sino a coprire completamente i calamari e cuocerli a coperto per un'oretta a calore molto moderato.

Step 4

Una decina di minuti prima di togliere il tegame dal fuoco, aggiungere il deposito giallo dei calamari tenuto da parte. Impiattare.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno