Tagliolini all'amatriciana

I tagliolini all'amatriciana si preparano impastando la farina e stendendola in una sfoglia sottile dalla quale si ricaveranno i tagliolini che, dopo la cottura al dente, verranno insaporiti da una invitante salsa all'amatriciana. Ecco i passaggi per la ricetta dei tagliolini all'amatriciana.

Portata Portata:
Primi piatti (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Abruzzo (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
35 minuti 15 minuti di cottura

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 500 gFarina setacciata
  • 5Uova
  • 1 cucchiainoOlio
  • q.b.Sale
  • 2 cucchiaiSalsa all'amatriciana
  • 100 gPecorino grattugiato
  • q.b.Sale

Preparazione

Step 1

Lavorare l'impasto e farlo riposare per mezz'ora avvolto in un panno bagnato in acqua tiepida e bene strizzato. Col matterello stenderlo in due sfoglie piuttosto sottili, infarinarle leggermente, ripiegarle più volte su se stesse e, con un coltello a lama larga, tagliarle in tagliolini di circa 4 millimetri di larghezza.

Step 2

Stendere i tagliolini aperti su un vassoio leggermente infarinato e lasciarli asciugare. Mettere i tagliolini in abbondante acqua bollente, leggermente salata; sgocciolarli 4 minuti dopo che l'acqua ha ripreso l'ebollizione e impiattate; ricoprirli con la metà del pecorino e della salsa. 

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno