Polpettone di vitello

Il polpettone di vitello viene preparato partendo da una frittata che verrà posta sulle fettine di carne insieme a fettine di mortadella. Dopo avergli dato la comune forma di arrosto, rigirirando le fettine su se stesse, lo faremo rosolare con del burro e serviremo con l'intingolo di cottura.
 

Portata Portata:
Secondi piatti di Carne (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
2 h

Ingredienti

  • 1 fetta da 600 g Vitello
  • 2 Uova
  • 100 g Mortadella
  • 1 pugno Mollica di pane
  • 1 bicchiere Latte
  • 1 manciata Prezzemolo
  • 1 Cipolla
  • 2 spicchi Aglio
  • 50 g Burro
  • 1/2 dl olio
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • q.b. Brodo di dadi

Preparazione

Step 1

Sbattete le uova con un pizzico di sale e praparate una frittata con mezza noce di burro. Nel frattempo stendete la fetta di carne su un tagliere e battetela fino a renderla molto sottile, poi poggiatevi sopra la frittata e quindi le fette di mortadella.

Step 2

Tritate il prezzemolo, unitelo ad un pugno di mollica di pane preventivamente bagnata e strizzata, poi ponete l'impasto sulle fette di mortadella e avvolgete il tutto su se stesso, legandolo poi come fosse un comune arrosto.

Step 3

Fate rosolare in una casseruola il restante burro, l'olio, la cipolla e l'aglio tritati, adagiatevi successivamente, appena il tutto avrà preso una colorazione dorata, il polpettone e fategli prendere colore in modo uniforme, girandolo frequentemente.

Step 4

Quando sarà ben dorato aggiungere man mano il brodo e fatelo cuocere per un'ora e mezzo, servitelo poi a fette bagnato del fondo di cottura.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno