Gnocchi di borragine

Gli gnocchi di borraggine si preparano lavando e tagliando la borragine che passerete nel tritatutto amalgamandola alla ricotta ed unendo uovo, parmigiano, sale e farina realizzando gli gnocchi che verranno serviti con burro e salvia. Ecco i passaggi per gli gnocchi di borragine.

Portata Portata:
Gnocchi & Crepes (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
20 minuti 15 minuti di cottura

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 400 gBorragini appena colte
  • 250 gRicotta fresca
  • 60 gParmigiano
  • 1Uova
  • q.b.Farina
  • 4 foglieSalvia
  • 4 cucchiaiBurro
  • 50 gPinoli
  • q.b.Pepe
  • q.b.Sale

Preparazione

Step 1

Lavate la borragine; privatele degli steli più duri e scottate cime e foglie brevemente in acqua salata. Scolatele e sgocciolatele; passatele nel tritatutto, amalgamatele nella ricotta, incorporandovi l'uovo, il parmigiano grattugiato, poco sale e quanta farina occorre per dare al composto una certa consistenza.

Step 2

Prelevate piccole porzioni dell'impasto formando delle pallottole delle dimensioni di ciliegie; arrotondatele fra le palme infarinate e raccoglietele sul piano di lavoro, stendendole su uno strofinaccio cosparso di farina.

Step 3

Al termine gettate gli gnocchi al centro di una pentola d'acqua salata in piena ebollizione. Raccoglieteli man mano che affiorano e distribuiteli in fondine preriscaldate.

Step 4

Conditeli con burro fuso, in cui siano state rosolate le foglie di salvia intere (da eliminare alla fine) e i pinoli. Cospargete di pepe.Impiattate e servite in tavola.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno