Questo sito contribuisce alla audience di

Ciambella di Cumberland

La ciambella di Cumberland costituisce un sostanzioso secondo piatto a base di carne tipico del Cumberland in Gran Bretagna. Si prepara farcendo la pasta sfoglia con salsicce e messa a cuocere in forno in una teglia imburrata. Questa ciambella verrà poi accompagnata con verdure prima scaldate e poi passate in padella col burro.

Portata Portata:
Piatti alternativi (Vedi altre Ricette)

Cucina internazionale Cucina internazionale:
Gran Bretagna (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
1h 30m

Vino Vino:
Vermentino della Riviera Ligure di Ponente.

Ingredienti

  • 1 confezionePasta sfoglia surgelata
  • 300 gSalsiccia
  • 70 gBurro
  • q.b.Uova
  • 100 gPiselli
  • 100 gPatate
  • 100 gSpinaci
  • 100 gCavolini di Bruxelles
  • 100 gCarote
  • q.b.Sale
  • 2 cucchiaiPrezzemolo
  • Per decorare:
  • q.b.Rosmarino

Preparazione

Step 1

Fate scongelare la pasta e quando sarà morbida stendetela in un rettangolo di 58 cm di lunghezza e 16 cm di larghezza. Distribuitevi la salciccia spezzettata ed arrotolatela a forma di salame.

Step 2

Pressatelo all'estremità e piegatelo a forma di anello. Ponetelo su di uno stampo imburrato e spennellate la superficie con l'uovo sbattuto.

Step 3

Impastate i ritagli di pasta, stendeteli con il mattarello e divideteli con una rotellina in tanti triangoli. Distribuiteli a corona intorno alla ciambella e spennellateli con l'uovo rimasto.

Step 4

Fate cuocere in forno a 180° per 40 minuti. Nel frattempo lessate le verdure in acqua bollente salata, fatele insaporire in 50 grammi di burro e cospargetele con il prezzemolo tritato.

Step 5

Trascorsi i 40 minuti sfornate la ciambella e mettetela in un piatto da portata guarnendo con rosmarino. A parte servirete le verdure bollite. Il piatto va servito caldo.

Consigli

Una variante molto bella da presentare in tavola è quella che prevede il taglio della ciambella in tanti segmenti che verranno disposti come petali di un fiore (vedi foto finale) in una teglia. Al termine della cottura potrete decorare la ciambella (che ora ciambella non è più!) con una pallina di mozzarella posta al centro della composizione e qualche rametto di rosmarino.

Commenti