Questo sito contribuisce alla audience di

Spatzle

Gli spatzle si realizzano mescolando le farine con uova, olio e sale, dall'impasto si ricaverà un impasto che verrà passato attraverso l'apposito utensile per preparare questo tipo di pasta. Gli spatzle verranno fatti cuocere in acqua bollente e conditi con una salsa di pancetta, olio, panna ed erba cipollina facendoli saltare brevemente prima di portarli in tavola.

Portata Portata:
Pasta con carne (Vedi altre Ricette)

Cucina internazionale Cucina internazionale:
Germania (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
1 h

Ingredienti

  • 100 gFarina di frumento
  • 100 gFarina di grano
  • 1 lLatte
  • 100 mlPanna da cucina
  • 3Uova
  • 70 gPancetta affumicata
  • 1 spicchioAglio
  • 2 cucchiaiVino bianco secco
  • q.b.Erba cipollina
  • q.b.Fecola
  • q.b.Sale
  • 2 cucchiaiOlio

Preparazione

Step 1

Versate entrambe le farine in una scodella, unitevi le uova, l'olio, il sale ed alcuni cucchiai di acqua e impastate in modo da ottenere un'impasto liscio. Lasciatelo poi riposare mentre vi dedicate alla preparazione del condimento.

Step 2

Fate rosolare in una padella la pancetta tagliata a striscioline sottili e l'aglio tritato, bagnate con il vino, aggiungete il latte e la panna, legate con la fecola ed unite l'erba cipollina tritata.

Step 3

Mentre preparate gli spatzle ponete sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata e portatela a bollore.

Step 4

Riempite di impasto l'apposito utensile da spatzle (si tratta di una specie di grattugia con fori molto larghi) e man mano che l'impasto esce dai fori con un coltello tagliatelo a pezzetti di circa 2 cm di lunghezza lasciandoli cadere direttamente nell' acqua.

Step 5

Cuoceteli fino a che salgono a galla, scolateli con una schiumarola, versateli nella padella del condimento e saltateli brevemente prima di portarli in tavola.

Consigli

Tipici della cucina della Germania meridionale, gli spatzle non sono che un'impasto che si getta in scaglie in acqua in ebolizione e si può condire in diversi modi.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno