Vitello in agrodolce

Il vitello in agrodolce si prepara distribuendo sulla carne dei pinoli, uvetta ammollata, lardo a cubetti, semi di finocchio ed uno spicchio d'aglio. Una volta arrotolato verrà cucinato con qualche fiocchetto di burro ed una spruzzata di vino Marsala.

Portata Portata:
Secondi piatti di Carne (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Media

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
1h 45m

Ingredienti

  • Una fetta da circa 1 kgFesa di vitello
  • Una grossa manciataPinoli
  • Una manciata abbondanteUvetta
  • 100 gLardo
  • QualcunoSemi di finocchio
  • Alcune foglieVerza
  • q.b.Marsala
  • 1 spicchioAglio
  • q.b.Burro
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

Lessate 2-3 grandi foglie di verza in acqua salata per qualche minuto, poi scolatele e tenetele da parte.

Step 2

Battete bene la fetta di vitello e allargatela sopra un piano di lavoro; distribuite sulla superficie pinoli, l'uvetta (precedentemente ammollata in acqua tiepida e strizzata),il lardo a cubetti, alcuni semi di finocchio, uno spicchio d'aglio finemente tritato, sale e pepe.

Step 3

Arrotolate la fetta e avvolgete poi il rotolo nelle foglie di verza sbollentate; chiudetelo bene con dello spago e mettetelo in una pirofila con qualche fiocchetto di burro e una spruzzata di Marsala.

Step 4

Cuocete per circa un'ora in forno caldo o sul fornello a calore moderato. Affettatelo quando è tiepido senza levare le foglie di verza.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno