Questo sito contribuisce alla audience di

Canocchie alla viareggina

Le canocchie alla viareggina si cucinano lavando le canocchie per poi rosolarle in padella con olio e aglio ai quali andremo ad aggiungere la salsa di pomodoro, lo zenzero e acqua lasciando cuocere e servendo caldo. Ecco i passaggi delle canocchie alla viareggina.

Portata Portata:
Secondi piatti di Pesce (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Toscana (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
15 minuti 30 minuti di cottura

Vino Vino:
Trentino Chardonnay.

Costo Costo:
Medio

Ingredienti

  • 2 kgCanocchie
  • 2 spicchiAglio
  • Un pezzettoZenzero
  • 250 mlSalsa di pomodoro
  • 2 cucchiaiOlio di oliva extravergine
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • A piacereFette di pane tostato

Preparazione

Step 1

Lavate accuratamente sotto acqua corrente le canocchie e asciugatele bene.

Step 2

Rosolatele in padella con qualche cucchiaiata d'olio e l'aglio pestato facendole insaporire, aggiungete la salsa di pomodoro, lo zenzero ed eventualmente un po' d'acqua e fate cuocere per circa trenta minuti.

Step 3

Servitele adagiandole su un piatto di portata sopra fette di pane, condite con il loro sugo di cottura.

Consigli

Le canocchie alla Viareggina sono un buonissimo secondo piatto della cucina toscana. Canocchie, zenzero, salsa di pomodoro e fette di pane tostate sono gli ingredienti principali della preparazione.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno