Nigiri sushi

I nigiri sushi si preparano mettendo in uno spiedino di bambù dei gamberi per cuocerli fino al colore rosa intenso e in seguito incidendoli senza dividerli in due parti. Ecco i passaggi per la ricetta nigiri-zushi.

Portata Portata:
Primi piatti (Vedi altre Ricette)

Cucina internazionale Cucina internazionale:
Giappone (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Media

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
50 minuti 5 minuti di cottura

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 4Gamberi imperiali crudi, senza testa ma con code
  • 4Conchiglie di San Giacomo, le
  • 400 gPesci crudi assortiti (tonno, salmone, etc)
  • 2 DOSISu-meshi (riso all'aceto)
  • 1 cucchiaioAceto di riso
  • 3 cucchiaiWasabi in polvere mescolato con 1 cucchiaio d'acqua
  • q.b.Sale
  • Per servireSalsa di soia e zenzero

Preparazione

Step 1

Inserite, per il lungo, uno spiedino di bambù in ciascun gambero: impedirà che si curvino. Cuoceteli per 2 minuti, o finché diventano di un colore rosa intenso, in acqua bollente leggermente salata. Scolateli e fateli raffreddare. 

Step 2

Sfilate gli spiedini e incidete profondamente i gamberi lungo la parte ventrale senza dividere le due parti. Con la punta di un coltellino aguzzo eliminate il budellino scuro. Allargate le due metà dei gamberi e appiattiteli. Disponeteli su un vassoio.

Step 3

Tagliate a metà, orizzontalmente le "noci" delle conchiglie di San Giacomo, ma senza dividerle del tutto. Apritele delicatamente in modo che assumano una forma a farfalla. Disponetele sul vassoio, appoggiate sul lato inciso.

Step 4

Con un coltello molto affilato tagliate tutti i filetti di pesce in pezzetti di 7,5 x 4 cm, spessi 5 mm. Allineate anche questi sul vassoio, coprite con pellicola trasparente e ponete in frigorifero.

Step 5

Passate i su-meshi in una terrina. Preparate una ciotola con 150 ml di acqua e unitevi l'aceto: servirà per inumidirvi le mani confezionando i sushi. Togliete dal frigorifero il vassoio con le guarnizioni preparate.
 

Step 6

Lavatevi le mani con sapone non profumato e sciacquatele. Inumiditele con acqua e aceto, raccogliete su un palmo 1 cucchiaio o 2 di su-meshi e dategli la forma di una polpettina oblunga di dimensioni più piccole della guarnizione che li coprirà. Fate in modo che i chicchi restino ben compatti.

Step 7

Posateli via via su un tagliere umido. Prendete ora una delle guarnizioni, spalmatevi al centro del wasabi, ponetevi sopra una polpettina di riso e premete. Richiudete la mano e date al nigiri-zushi una forma arrotondata, ponetelo infine su un vassoio. Non maneggiate troppo: il calore guasta le guarnizioni.

Step 8

Ripetete l'operazione fino a esaurimento degli ingredienti. Servite immediatamente versando nei piatti individuali qualche cucchiaino di shoyu in cui si intingerà un'estremità dei nigiri-zushi prima di mangiarli.

Consigli

Nati a Tokyo come stuzzichini venduti per strada, i sushi confezionati a meno vengono preparati con pesce freschissimo e consumati entro poche ore dalla preparazione.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno