Questo sito contribuisce alla audience di

Porceddu

Il porceddu è un piatto caratteristico della Sardegna e si prepara pulendo il maialino dalle interiora e lavandolo accuratamente per poi infilzarlo su uno spiedo e cuocerlo in prossimità di un fuoco. Ecco i passaggi per la ricetta del porceddu.

Portata Portata:
Secondi piatti di Carne (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Sardegna (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
25 minuti 1 ora 20 minuti di cottura

Vino Vino:
Cannonau

Costo Costo:
Medio

Ingredienti

  • 1Maialino da latte
  • A piacereLardo
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

Pulire il maialino raschiando la pelle e bruciacchiando le setole più resistenti. Lavarlo ed asciugarlo, poi infilzarlo in uno spiedo e farlo cuocere sistemandolo a 40-50 cm dal fuoco, verso il quale deve essere rivolta la parte ventrale.

Step 2

Quando il calore sarà arrivato alla cotenna, iniziare a girare lo spiedo, continuando sino a quando l'animale sarà cotto e avrà preso un bel colore dorato scuro.

Step 3

Mentre il maiale ruota, farvi colare sopra, goccia a goccia, un po' di lardo infilzato in uno spiedo e messo sulla fiamma perché si sciolga; salarlo e peparlo bene da tutte le parti. Al termine servirlo su un vassoio coperto con foglie di mirto.

Consigli

Il tempo di cottura è indicativo in quanto dipende da molti fattori, quali le dimensioni del maialino e l'intensità della fiamma.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!