Alborelle e polenta alla maniera Trentina

Le alborelle e polenta alla maniera Trentina si preparano facendo rinvenire le alborelle con acqua calda e sale mentre a parte lessate le patate e unite farina, sale, pepe e l'acqua di cottura della patate ottenendo una polenta morbida.
 

Portata Portata:
Secondi piatti di Pesce (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Trentino Alto Adige (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
10 minuti 1 ora 5 minuti di cottura

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 16 Alborelle essiccate
  • 70 g Farina
  • 700 g Patate
  • 100 g Formaggio Vezzena
  • 1 Cipolla
  • q.b. Olio di oliva extravergine
  • q.b. Burro
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Preparazione

Step 1

Fate rinvenire le alborelle in acqua calda e sale. Lessare le patate in acqua salata (che va conservata); schiacciarle in una pentola; unirvi, mescolando sempre, farina, sale, pepe macinato al momento, acqua di cottura a mestoli fino ad avere una polenta morbida.

Step 2

Unire il formaggio a dadini. Soffriggete le alborelle in olio e burro con la cipolla tritata; unire alla polenta, far insaporire e servire caldo.

Consigli

Nella ricetta delle alborelle e polenta alla maniera Trentina il pesce di fiume viene insaporito dalla frittura assieme alle cipolle, mentre la polenta sostituisce egregiamente il pane.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno