Taccozze e fagioli

Le taccozze e fagioli si preparano realizzando una pasta sfoglia mentre i fagioli cuoceranno in acqua con sedano e prezzemolo, dalla sfoglia si ricaveranno delle losanghe che dopo la cottura verranno condite con i fagioli. Ecco i passaggi delle taccozze e fagioli.

Portata Portata:
Pasta con verdure (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Molise (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Media

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
30 minuti + 12 ore di ammollo + 2 ore di cottura

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 50 g Pancetta fresca
  • 6 cucchiai Olio extravergine
  • q.b. Sale
  • 1 Cipolla
  • 200 g Pomodori pelati
  • A piacere Peperoncino in polvere
  • 20 g Basilico
  • 2 Sedano, coste
  • q,b, Pepe nero
  • 500 g Fagioli secchi cannellini
  • 300 g Farina di grano duro

Preparazione

Step 1

Preparare la pasta mettendo la farina a fontana sulla spianatoia con un pizzico di sale, un cucchiaio di olio extravergine d'oliva e tanta acqua quanta ne assorbirà la farina, il risultato dovrà essere una pasta liscia ed elastica. Far riposare la pasta ottenuta coperta da un telo pulito.

Step 2

Cuocere i fagioli, messi a bagno la sera prima, coperti di acqua senza sale, aromatizzati con un ciuffo di sedano ed uno di basilico, finchè saranno teneri. 

Step 3

Tirare la sfoglia non tanto sottile e ricavarne, con la rondella dentellata, delle losanghe di non più di 3 cm di lato. In una capace pentola, soffriggere l'olio con la cipolla tagliata fine e i dadini di pancetta.

Step 4

Quando la cipolla sarà colorita, aggiungere i pomodori pelati a pezzetti, il sedano e il basilico sminuzzati e salare. Far cuocere per 15 minuti a fuoco vivo mescolando. Passare il sugo nel mixer insieme a metà dei fagioli e filtrare al colino fine. Aggiustare di sale, se necessario.

Step 5

Lessare la pasta al dente in acqua salata, scolarla, unirla alla crema di fagioli e ai fagioli interi. Spolverizzare con pepe di mulinello e insaporire con peperoncino in polvere.

Consigli

Considerato il limitato apporto calorico, questa ricetta è consigliata anche per chi stia seguendo una dieta, a condizione che si riduca la quantità di pancetta prevista.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!