Tacchino all'ascolana

Il tacchino all'ascolana si prepara farcendo la carne di tacchino con un ripieno di olive, bacche di ginepro, fegatini di tacchino tritati e poi cuocendo la carne lasciandola rosolare nell'olio caldo. Scopri i passaggi per il tacchino ripieno all'ascolana.

Portata Portata:
Secondi piatti di Carne (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Marche (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
15 minuti + 4 ore di riposo + 25 minuti di cottura

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 800 gFesa di tacchino
  • 50 clVino bianco secco
  • 1 ramettoRosmarino
  • Qualche fogliaSalvia
  • Qualche fogliaBasilico
  • 1 ciuffoPrezzemolo
  • q.b.Timo
  • 2Fegatini di pollo
  • 150 gOlive nere ascolane
  • 80 gOlive nere
  • A piacereBacche di ginepro
  • q.b.Reticella di maiale
  • 2 cucchiaiOlio di oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • Qualche ramettoOrigano fresco

Preparazione

Step 1

Versate il vino in una pentola, unite le erbe aromatiche e fate bollire finché il liquido si è ridotto della metà.

Step 2

Schiacciate le bacche di ginepro, snocciolate le olive e tritatele con i fegatini, salate, pepate. 

Step 3

Mettete questo ripieno sulla fetta di fesa battuta con il batticarne, arrotolatela, legatela con spago da cucina, lasciatela marinare nel vino per almeno 4 ore.

Step 4

Scolatelo, avvolgetelo nella reticella di maiale, fatelo rosolare in olio caldo, salate pepate e portate a cottura bagnando con la marinata. Servite tagliata a fette sui rametti di origano e bagnata col liquido di cottura.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!