Calcioni di Ascoli

I calcioni di Ascoli si preparano con una pasta sfoglia che verrà farcita con un composto di formaggio tritato unito a prezzemolo, uvetta ammollata e pinoli. Ecco come preparare la ricetta dei calcioni di Ascoli

Portata Portata:
Antipasti di Verdure (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Marche (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
25 minuti 35 minuti di cottura

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 300 g Farina
  • 20 g Lievito di birra
  • 50 g Burro
  • Per il ripieno:
  • 200 g Fontina o mozzarella
  • 2 cucchiai Prezzemolo tritato
  • 50 g Uvetta sultanina
  • 50 g Pinoli
  • 4 cucchiai Olio di semi
  • 2 Uova

Preparazione

Step 1

Mettete la farina a fontana sulla spianatoia e, nel centro, versate il lievito sbriciolato e diluito con poca acqua. Aggiungete il burro ammorbidito e iniziate a lavorare, facendo una pasta compatta come quella del pane; e se occorre, unite poca acqua.

Step 2

Lasciate lievitare, al caldo, per circa 10 minuti, quindi tirate una sfoglia sottile e ricavatene dei dischi da circa 10 cm di diametro. Tritate il formaggio scelto e mescolatelo, in una terrina, con il trito di prezzemolo.

Step 3

Unite anche l'uvetta, precedentemente ammollata e asciugata, e i pinoli. Distribuite il composto al centro di ogni disco.

Step 4

Ripiegate ora ogni disco a metà e saldate i bordi con la rondella dei ravioli.

Step 5

Fate dorare i calcioni, tre alla volta, nella padella dei fritti con olio fumante, voltandoli  quando saranno coloriti da un lato; man mano che sono pronti, raccoglieteli e metteteli nel forno tiepido per farli asciugare bene. Serviteli caldissimi, sul piatto da portata.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno