Agnello fritto

L'agnello fritto si prepara sbattendo le uova con il latte, aggiustando di sale e quindi passando la carne prima nel composto di uova poi nel pangrattato ed infine friggendola in padella con l'olio. Ecco i passaggi dell'agnello fritto.

Portata Portata:
Secondi piatti di Carne (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Marche (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
10 minuti 30 minuti di cottura

Costo Costo:
Medio

Ingredienti

  • 2Uova
  • 2 cucchiaiLatte
  • 200 gPangrattato
  • q.b.Olio per frittura
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • 1 kgAgnello, costolette

Preparazione

Step 1

In una terrina sbattere le uova con il latte, salare, pepare, immergere una alla volta le costolette d'agnello e passarle nel pangrattato pigiando per far aderire bene.

Step 2

In una padella di ferro far scaldare l'olio e friggervi le costolette impanate, scolare su carta assorbente e servire ben calde.

Consigli

Nella preparazione dell'agnello fritto il latte è molto importante perché rende le uova sbattute più liquide consentendo loro di aderire meglio alla carne e di rendere più spessa di conseguenza la crosta di pane grattugiato.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno