Questo sito contribuisce alla audience di

Spaghetti cacio e pepe

Gli spaghetti cacio e pepe, si realizzano cuocendo gli spaghetti molto al dente mentre unirete il pecorino romano grattugiato in una ciotola con un poco di acqua di cottura mescolando fino ad ottenere una crema.

Portata Portata:
Primi piatti (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Lazio (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
5 minuti 20 minuti di cottura

Vino Vino:
Est! Est!! Est!!!

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 400 gSpaghetti
  • 100 gPecorino romano grattugiato
  • a piacerePepe macinato grosso
  • q.b,Sale

Preparazione

Step 1

Cuocete gli spaghetti e nel frattempo ponete il pecorino romano in una ciotola e versatevi dell'acqua di cottura della pasta. Mescolate il tutto fino a quando il risultato ottenuto sia una crema.

Step 2

La pasta dovrà essere cotta in abbondante acqua salata e scolata almeno un paio di minuti prima della fine cottura, in modo che sia particolarmente al dente. Conservate l'acqua di cottura della pasta.

Step 3

In una padella di generose dimensioni fate saltare la pasta in padella aggiungendo la crema di formaggio preparata mescolando accuratamente e aggiungendo qualche cucchiaiata (2 o 3) dell'acqua di cottura della pasta se dovesse asciugare troppo.

Step 4

Terminate la cottura degli spaghetti in padella evitando che si asciughino, dovrà risultare un composto cremoso, quindi condite con abbondante pepe macinato fresco.

Step 5

Mescolate e quindi servite immediatamente: vanno mangiati caldissimi per apprezzarne a pieno tutto l'aroma.

Consigli

Gli spaghetti cacio e pepe costituiscono una ricetta della tradizione romana, ricetta che spesso e volentieri viene modificata a secondo dei propri gusti o anche a seconda della stagione. Anche il grande protagonista, il pecorino romano, a volte viene evitato per essere trasformato in provolone o altro formaggio. Grande discussione sull'uso dell'olio o meno nella ricetta. Come per molti piatti della tipica tradizione romanesca sono gli ingredienti genuini a farla da padrone.Il "cacio e pepe" è di gran uso anche in Sicilia.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno