Tacchino alla storiona

Il tacchino alla storiona si realizza cuocendo il tacchino chiuso in un panno con verdure e le erbe aromatiche, la carne acquista così un sapore e una morbidezza sorprendenti. Ecco i passaggi della ricetta del tacchino alla storiona.

Portata Portata:
Secondi piatti di Carne (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Liguria (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Media

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
20 minuti 1 ora 30 minuti di cottura

Costo Costo:
Medio

Ingredienti

  • 1 giovanissimo da circa 1,500 kg Tacchino
  • 1 ramoscello Salvia
  • 1 ramoscello Rosmarino
  • 1 Carota
  • 1 gambo Sedano
  • 1 Cipolla
  • Noce moscata
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • 100 g Fagioli rossi cotti

Preparazione

Step 1

Preparare il tacchino spennandolo togliendo le interiora e lavandolo. Avvolgerlo in una salvietta da cucina assieme a salvia, carota, sedano, rosmarino, cipolla, chiodi di garofano, noce moscata, fagioli rossi lessati, pepe in grani e sale.

Step 2

Legare bene la salvietta e mettere tutto a bollire in acqua salata per circa un'ora e mezzo. A cottura ultimata lasciare la salvietta con il tacchino su una gratella a raffreddarsi.

Step 3

Una volta raffreddata, aprire la salvietta, tagliare il tacchino a pezzi eliminando le ossa e servirlo accompagnandolo con le verdure.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno